Cosa serve per l’installazione e la sostituzione di una caldaia

Nel momento in cui desideriate installare una nuova caldaia o sostituire quella vecchia, avrete bisogno di un certificato di conformità. Vediamo insieme di cosa si tratta

Cos’è un certificato di conformità

La dichiarazione di conformità è un documento utile a certificare che l’impianto che è stato installato segue tutti gli obblighi di legge previsti e che i lavori sono stati eseguiti in modo impeccabile.
Questa dichiarazione deve essere rilasciata necessariamente nel momento in cui la caldaia viene installata o sostituita. La sua presenza è necessaria anche quando si modifica o sostituisce un determinato impianto all’interno della propria casa, sia che si tratta di un impianto di riscaldamento che di uno idraulico oppure di gas.
Nel momento in cui si decide di installare o sostituire una caldaia, l’unica cosa che non dovrete mai fare è quella di procedere da soli. Si tratta di operazioni delicate che richiedono necessariamente la presenza di un tecnico specializzato.
La dichiarazione di conformità deve essere redatta in triplice copia, una della quale va lasciata a casa di colui che ha richiesto l’intervento mentre, le altre due, dopo essere state firmate vanno lasciate una presso lo Sportello Unico dell’Edilizia e l’altra viene utilizzata per attivare la fornitura delle utenze.

I nostri numeri

0
Riparazione
0
Assistenza
0
sq.m
Installazione

Chi rilascia la dichiarazione di conformità

La dichiarazione di conformità deve essere rilasciata dalla ditta che si è occupata dell’installazione. È importante che questa abbia la dovuta attestazione per eseguire i lavori in questione.

Quando è necessaria la certificazione

La certificazione è necessaria anche nel momento in cui la vecchia caldaia venga sostituita con quella nuova. Questo capita poiché, con una nuova installazione, una parte dell’impianto verrà modificato per adattarlo al nuovo modello appena acquistato e quindi è necessaria per garantire la conformità dell’impianto intero.

La presenza della certificazione è necessaria anche nel momento in cui si deve allacciare una nuova utenza del gas.

Costo della dichiarazione di conformità

La domanda che tutti si fanno è: qual è il costo della dichiarazione di conformità? Questa dichiarazione è un documento che va rilasciata obbligatoriamente a seguito di un installazione o di una realizzazione di un impianto e quindi non ha un prezzo a sé stante ma è compreso nel costo dell’intervento eseguito. Questa deve essere rilasciata senza che il tecnico vi chieda nessun tipo di costo aggiuntivo.

Un discorso diverso va fatto nel momento in cui si ha bisogno di certificare un impianto vecchio che non possiede una dichiarazione di conformità. In questo caso, per gli impianti realizzati prima del 2008, è possibile sostituire la dichiarazione di conformità con la dichiarazione di rispondenza  che sarà realizzato da un tecnico dopo aver effettuato le dovute ricche. Per questo motivo il tecnico ha la facoltà di chiedere un compenso che varia a seconda del tipo di impianto che deve essere certificato.

 

Per essere sicuri di affidarsi a dei professionisti per l’installazione, contattate i tecnici di caldaie Roma che saranno in grado di svolgere il loro lavoro in poco tempo e nel migliore dei modi.

Centro Assistenza Autorizzato a Roma

Radiant – Biasi – Savio – Rinai

Domande?Vuoi installare la caldaia?

contacts

Dove siamo

Via Frascati 46, COLONNA, 00030 (ROMA)

Email

assistenza24roma@gmail.com

Chiamaci

800 58 24 58
0683393877
0662279609
0662208171